Splende il sole

coltiviamo luminosità!

Splendeilsole fa parte del Comitato per la Tutela degli Alberi di Bologna

Recita la home page del Comitato:

Gli alberi anziani e quelli secolari (a fine ciclo) non si abbattono ma si tutelano

Questo è lo spirito del Comitato.
A causa del cambiamento climatico, ci attendono estati sempre più torride. Non possiamo dunque permetterci di eliminare i “polmoni verdi” della nostra città.
Il concetto di “SICUREZZA”, utilizzato come pretesto per giustificare l’abbattimento degli alberi per noi è assai discutibile.
Le potature drastiche e le capitozzature causano patologie agli alberi, instabilità degli stessi e di conseguenza costi spropositati per il loro mantenimento. E allora li abbattono invocando la sicurezza.

Il Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima (PNIEC), nato per affrontare la crisi climatica, che l’Italia ha presentato a Bruxelles nel dicembre 2019, valido per il decennio 2020 – 2030, considera le biomasse legnose una fonte di energia rinnovabile: nelle scelte strategiche si sta procedendo in direzione opposta rispetto a quello che invece dice la scienza.

Tutto il mondo scientifico è concorde nel definire le biomasse, soprattutto forestali bruciate, clima-alteranti: non è energia rinnovabile, né sostenibile. Inoltre un vero piano integrato deve tenere conto della biodiversità, della resilienza degli ecosistemi, della salute, della bellezza dell’ambiente in cui viviamo.

Gli Alberi sono per noi vita!
Come Comitato, chiediamo di partecipare ai tavoli decisionali sulla gestione del VERDE PUBBLICO. Inoltre chiediamo che tanto del Verde Pubblico quanto del VERDE PRIVATO se ne prendano cura gli arboricoltori competenti e i manutentori solo se istruiti ad avere rispetto della vita dei nostri amati alberi, attraverso Corsi Professionali appositi.

Per conoscere meglio il Comitato ed iscriverti visita il sito Comitato per la Tutela degli Alberi di Bologna

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: